Ance Pavia, Ance Cremona, Ance Mantova – Invarianza idraulica: da problematica a risorsa sostenibile

Ance Pavia, in accordo con Ance Cremona e Ance Mantova, ha organizzato un webinar gratuito sulla piattaforma Zoom dal titolo “Invarianza idraulica: da problematica a risorsa sostenibile” per il giorno venerdì 07 ottobre 2022 dalle 15.00 alle 18.00.

Relatori saranno il Dott. Geol. Luca Arieni e l’Avv. Brunello De Rosa.

L’obiettivo del webinar è aiutare a comprendere la normativa inerente la tutela delle acque e la disciplina degli scarichi nonché dell’invarianza idraulica ed idrogeologica anche al fine di dimostrare come l’invarianza idraulica può trasformarsi da problematica esecutiva a risorsa per la sostenibilità ambientale.

La gestione delle acque pluviali si sta orientando sempre di più verso opere che permettano un corretto convogliamento delle acque meteoriche, tramite sistemi di gestione sostenibili, favorendo il loro riutilizzo o la dispersione nel suolo. Azioni non corrette possono ledere diritti ed interessi protetti dell’operatore economico e condurre al rischio di sanzioni economiche. Per questo, nel corso del webinar, verrà esaminata la disciplina del controllo degli scarichi con cenni sui procedimenti amministrativi di controllo e sul riparto delle competenze dei soggetti pubblici nonché sugli illeciti amministrativi, penali e relative sanzioni, evidenziando la necessità di applicazione delle norme del Regolamento Regionale in relazione alle casistiche e tipologie d’intervento edilizio.

Verranno sottoposte all’attenzione dei partecipanti una serie di buone pratiche e soluzioni per una valida applicazione dell’invarianza idraulica e per una corretta gestione a livello locale delle problematiche di controllo delle acque meteoriche. 

Programma:

  • Acque di dilavamento (prima pioggia) e invarianza idraulica-idrologica: quadro normativo di riferimento
  • Interventi edilizi e misure di invarianza idraulica e idrologica (disciplina regolamenti edilizi e dpr 380/2001)
  • Classificazione degli interventi e schemi esplicativi (classificazione dpr 380/2001)
  • Requisiti delle misure di invarianza ed approcci metodologici
  • Contenuti minimi del progetto di invarianza idraulica
  • Case histories ed esempi
  • Titoli edilizi ed invarianza idraulica
  • Inserimento delle misure d’invarianza nella disciplina degli scarichi controllo degli scarichi: diffida, sospensione, revoca dell’autorizzazione
  • Acque meteoriche ed invarianza: da problematica a risorsa per la sostenibilità ambientale

I partecipanti avranno la possibilità di porre domande.

L’evento è valido per l’acquisizione di CFP che saranno riconosciuti in base alle disposizioni vigenti per ogni singolo Ordine/Collegio ai quali riferirsi per ogni informazione:

  • 3 CFP per i geometri (nazionale), ingegneri (Cremona), architetti (nazionale), periti industriali (Pavia, Cremona), periti agrari (Brescia, Cremona, Mantova, Sondrio), geologi (nazionale)
  • 0,375 CFP per i dottori agronomi e dottori forestali (Cremona)

è in fase di definizione la procedura di accreditamento presso l’Ordine degli Ingegneri (Pavia).

PER ISCRIVERSI COMPILARE IL MODULO AL SEGUENTE LINK

ISCRIVITI QUI

Per ricevere i crediti formativi professionali è indispensabile compilare i dati richiesti (C.F., numero di iscrizione, ordine e provincia di appartenenza) 

Gli iscritti riceveranno una mail con il link per il completamento dell’iscrizione e per accedere all’evento. 

Allegati
LOCANDINA_Webinar_-_07_ottobre
Apri

PROGRAMMA_Webinar-07_ottobre
Apri

Data

07 Ottobre 2022

Ora

15:00 - 18:00

Luogo

Evento online