Attività


Affari economici, finanza e centro studi

Analizza le tendenze, congiunturali e strutturali del mercato delle costruzioni e compie previsioni a livello nazionale e territoriale; indaga i fenomeni economico-sociali di impatto sul settore; studia le tendenze occupazionali e le potenzialità di sviluppo di mercati emergenti; avanza proposte di politica industriale; osserva l’andamento del mercato delle infrastrutture, della domanda di lavori pubblici d’investimento; compie analisi sul credito bancario e sul mercato immobiliare.


Edilizia, ambiente e territorio

Analizza e valuta i provvedimenti normativi europei, nazionali, regionali e locali in materia di politiche urbane, consumo del suolo, rigenerazione urbana, pianificazione urbanistica, procedure edilizie e amministrative, semplificazioni, piani e normative per la casa, economia circolare, autorizzazioni ambientali, bonifiche dei siti contaminati e gestione dei rifiuti, vincoli culturali e paesaggistici, criteri di qualificazione delle imprese che operano nel mercato privato, appalti privati, compravendita, locazione, condominio, trasporto in edilizia. Formula proposte normative nelle tematiche di propria competenza. Fornisce supporto tecnico-giuridico alle imprese, tramite le Associazioni territoriali. Cura i rapporti con i soggetti istituzionali e con gli stakeholder di filiera per definire le questioni di specifico interesse per il settore.


Politiche fiscali

Analizza, valuta e propone modifiche sui provvedimenti legislativi e amministrativi nazionali e comunitari in tema fiscale, relativi alle imprese edili e al settore immobiliare. Elabora proposte, pareri e circolari sugli aspetti più rilevanti dei temi di competenza. Supporta sotto il profilo legislativo e amministrativo il sistema associativo nel complesso, che affianca nelle iniziative di informazione e formazione. Cura i rapporti con i soggetti istituzionali per definire le questioni d’interesse per il settore.


Relazioni interne

Presiede l’applicazione dello Statuto e della regolamentazione associativa per il rinnovo ed il funzionamento degli Organi di governance. Svolge l’attività di segreteria Organi statutari dell’Assemblea dei Soci Ordinari, del Consiglio Generale e del Consiglio di Presidenza. Attività di segreteria della Consulta dei Presidenti, del Comitato Grandi Infrastrutture e della Consulta Nazionale delle Specializzazioni (Associazioni Nazionali di settore, Comitati nazionali specialistici di Settore, e Soci aggregati). Coordinamento e Segreteria dei Giovani Imprenditori Edili. Inoltre assicura il necessario coordinamento tra le attività dei Soci aggregati ed Ance, promuove, supporta e progetta processi di ampliamento della rappresentanza associativa e assiste le attività di Presidenza e Direzione Generale.


Relazioni industriali e affari sociali

Stipula il Contratto collettivo Nazionale di Lavoro per i dipendenti delle imprese di settore. Analizza e commenta i provvedimenti normativi di interesse, anche al livello europeo su tematiche contrattuali, in materia di sicurezza sul lavoro, formazione dei lavoratori e di privacy, nonché su ogni altro aspetto contributivo, previdenziale ed assistenziale, fornendo alle imprese supporto per il loro corretto operare, anche attraverso sistemi tecnico-gestionali. Promuove azioni di sensibilizzazione sui temi del lavoro e della sicurezza nei luoghi di lavoro nei confronti dei soggetti istituzionali. E’ parte costitutiva e partecipa alla gestione degli Enti paritetici nazionali, pilastri della contrattazione ai fini della regolarità del mercato del lavoro, della sicurezza e della formazione dei lavoratori, e dei due Fondi nazionali per la previdenza complementare e per la sanità di tutti i lavoratori edili, ovvero: CNCE, Formedil – Ente unico Formazione e Sicurezza, Prevedi e Sanedil.


Comunicazione, eventi e marketing associativo

Valorizza e diffonde i valori e i messaggi dell’Associazione sia all’interno del sistema che all’esterno presso l’opinione pubblica, le istituzioni, gli stakeholder e gli opinion maker. Grazie all’utilizzo dei principali supporti digitali e canali social e forte del consolidato rapporto con i maggiori organi di informazione (giornali, radio e tv) mira a raggiungere un vasto pubblico, per dare forza alle istanze e ai temi di  primo interesse delle imprese di costruzione. Si occupa di ideare, promuovere e organizzare campagne di comunicazione ed eventi con il coinvolgimento di tutto il sistema associativo per rafforzare la voce e l’immagine di un settore indispensabile per la crescita e il benessere della collettività. Fornisce alle associazioni un quotidiano supporto informativo attraverso rassegne stampa, dossier dedicati, news in tempo reale. Predispone kit di comunicazione per il sistema associativo per supportare le attività e gli eventi sul territorio.


Opere pubbliche

Analizza e commenta i provvedimenti normativi e gli orientamenti in materia di appalti pubblici e di concessioni, formulando proposte mirate alla tutela della categoria e alla promozione della concorrenza nel settore. Elabora pareri e circolari interpretative sui vari aspetti della normativa nazionale e comunitaria, nei settori ordinari e speciali. Cura i rapporti con i soggetti istituzionali e con le Autorità di riferimento del settore, per approfondire questioni di specifico interesse. Monitora l’iter dei finanziamenti e pagamenti presso le Amministrazioni Centrali.


Relazioni di sistema, amministrazione, facility management

Amministrazione
Contabilità generale e controllo di gestione.
Relazioni di Sistema
Assiste dal punto di vista tecnico-legale e organizzativo il Sistema associativo per elaborazione, aggiornamento e interpretazione di Statuti e Regolamenti. Verifica la regolarità degli adempimenti organizzativi e contributivi. Registra i contributi associativi e le quote nazionali di adesione contrattuale. Gestisce l’anagrafica associativa. Elabora dati sulle imprese del settore per attività di analisi e di marketing. Supervisiona il Sistema informativo e le partecipazioni in Società. Verifica e assiste Associazioni Territoriali e Organismi Regionali con riferimento alla normativa sulla Privacy.
Formazione
Realizza Programmi di formazione imprenditoriale/manageriale e di aggiornamento tecnico-professionale per imprese e management associativo. Promuove Progetti di sistema “life long learning” per la partecipazione e l’accesso ai Fondi interprofessionali e ai Fondi europei. Gestisce la Piattaforma AnceAcademy per offrire programmi di formazione multimediali in e-learning.
Segreteria tecnica dei Probiviri Ance
Fornisce assistenza organizzativa e tecnico legale ai Probiviri di Ance.


Relazioni istituzionali e affari esteri

Relazioni istituzionali

Monitoraggio e informazione sull’attività parlamentare, sui lavori del Governo e delle Conferenze istituzionali.
Rapporti con il Parlamento e con il Governo e coordinamento dei contatti e degli interventi a sostegno del settore.

Relazioni istituzionali Bruxelles

Esame degli sviluppi del processo legislativo comunitario attraverso il monitoraggio delle attività delle istituzioni europee: Commissione, Parlamento e Consiglio, in coordinamento con le federazioni europee delle costruzioni, Fiec e Eic.
Analisi delle politiche europee che hanno un impatto sul settore delle costruzioni: appalti pubblici, industria, ambiente, sviluppo regionale, occupazione, fisco, energia, trasporti ecc. Esame delle opportunità di finanziamento europee.

Lavori all’estero

Promuove e supporta l’attività all’estero delle imprese associate in coordinamento con i principali attori italiani, pubblici e privati, preposti all’internazionalizzazione. Svolge attività di informazione e aggiornamento sulle principali opportunità nei mercati esteri. Organizza missioni all’estero dedicate a promuovere le occasioni di business per il settore. Elabora analisi sui mercati internazionali, attraverso la predisposizione di dossier Paese e svolge attività di monitoraggio sui principali finanziamenti internazionali.


Tecnologie e qualità delle costruzioni

Analizza e partecipa alla definizione dei provvedimenti legislativi, amministrativi e normativi a carattere tecnologico che hanno implicazioni sulle fasi produttive delle imprese edili, proponendo soluzioni e strumenti operativi innovativi ed efficaci per le attività di costruzione.
Assumono particolare rilievo le norme che fissano i requisiti prestazionali per la progettazione, realizzazione, direzione lavori e collaudo di opere di ingegneria civile nei riguardi della sicurezza e della sostenibilità ambientale delle opere.